Mysql e le peripezie

Almeno sono riuscito a correggere il file e a far ritornare il blog attivo, vivo e vegeto.

Questa mattina mi sono accorto che non riuscivo ne a fare il log-in ne a vedere il blog da fuori.

 

For those of you that have problems with their wordpress blog, and the page give you the followin error:

Error establishing a database connection

Then do the as follow:
log-in at the PhpMyAdmin directory

control that the wp files are in good shape. If there is an error then repair it with the pull-down menu, on the right of the page. It worked for me and I hope for you too. Good luck!!

 

All’inizio ero un così nervoso che avrei voluto perfino mangiarmi una tavoletta di cioccolata ma poi mi sono calmato e guardando in giro per l’internet ho capito quale sarebbe potuta essere la soluzione. Almeno ho capito un po’ meglio come funziona il sistema.

 

Tornando alla normalità. Quando Elena è tornata a casa dopo una mattinata passata come aiuto esaminatore agli esami di ammissione alla sua scuola, mi ha scritto un messaggio dicendo che non si sentiva bene e che aveva i brividi. Si è misurata la febbre e ne aveva un po’. Con tutte queste notizie di influenze e di scuole che chiudono per una settimana, mi sono venuti i brividi dalla paura-preoccupazione. Sono tornato a casa in bici, cancellado un appuntamento e ricevendo da un amico un sacchetto pieno di mandarini con la vitamina c è per Elena. Dopo aver dormito un po’ di è svegliata, ha mangiato un mandarino e poi la cena. In questi giorni non aveva dormito molto e si vede che era stanca. Meno male. Domani sarà una giornata di riposo e dopodomani avrà un altro di quegli esami che durano otto ore.

今朝から、いきなり、サーバーがダウンして、自分のブログが表示されなくなった。最初のパニック状態を克服して、ネット上での助けをさがしなっがら、セッティングとデータベースの状態を探った。一日中の作業でやっとエラーをだしていた二個のファイルを見つけて、修復したら、全てが元通りに戻った。めでたし、めでたし。今までの書き込みがまた駄目になるかなと恐怖に近い感情を覚えながら必死に解決策を探して、それを見つけて、これからは・・寝る。おやすみなさい。

About fabiosalvagno

Un italiano veneziano stabilitosi a Kyoto nel 1991. Dopo molte vicissitudini e la perdita di mia moglie, vivo con mia figlia Elena di sedici anni. Amo da morire fotografare e il mondo della fotografia.
This entry was posted in Esperienze personali and tagged , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *