In piscina

Seconda nuotata in piscina per questa settimana e un po’ ho capito come rilassarmi, anche se solo per un pochino. Sono riuscito solo per una volta ad arrivare ai venticinque metri senza essere troppo stanco. Se riesco ci vado anche questo venerdì e continuare con questo ritmo per tutto il mese.

Aprile è cominciato, i ciliegi sono fioriti e con la pioggia e il vento di domani mi sa che saranno tutti quasi spogli. La primavera è arrivata.

Ho quasi finito di leggere il libro di Severgnini “Italiani di domani” e mi sa che mi comprerò anche quello su Berlusconi per cercare di capire qualcosa di quello che è successo in Italia negli ultimi anni. Ho ancora tanto da imparare.

Oggi, dopo la lezione ad Osaka sono tornato a casa e per una trentina di minuti mia figlia e io abbiamo fatto pratica di violino. Lei trenta minuti, io cinque ma almeno ci siamo divertiti.

About fabiosalvagno

Un italiano veneziano stabilitosi a Kyoto nel 1991. Dopo molte vicissitudini e la perdita di mia moglie, vivo con mia figlia Elena di sedici anni. Amo da morire fotografare e il mondo della fotografia.
This entry was posted in Esperienze personali and tagged , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *