Una giornata con amici sotto i ciliegi

Alla mattina sono andato a incontrare la cantante, abbiamo parlato per circa mezz’oretta e poi ci siamo lasciati con simpatia e voglia di continuare per strade diverse. È stato salutare e anche liberativo.

Nel pomeriggio sono stato a Takarazuka, una città vicina a Kobe per un pranzo a casa di un amico con studentesse a bere, mangiare, chiacchierare e vedere i ciliegi. Ognuna con le proprie storie sia di lavoro con il relativo stress, i viaggi fatti in Italia e le paure provate, kyoghen e kabuki.

Sono amici ma anche studenti di un corso di lingua italiana. Sono tutte appassionate dell’Italia e vogliono divertirsi il più possibile anche se non sanno bene come imparare una lingua straniera. Stanno comunque provando e facendo progressi.

Oggi forse è stato anche l’ultimo giorno per i ciliegi nell’area del Kansai. Il tempo era nuvoloso e la temperatura ha superato abbondantemente i venti gradi. Faceva caldo e molte persone passeggiavano o mangiavano il pranzo sotto gli alberi.

Spero che il prossimo anno il cielo sia sereno.

About fabiosalvagno

Un italiano veneziano stabilitosi a Kyoto nel 1991. Dopo molte vicissitudini e la perdita di mia moglie, vivo con mia figlia Elena di sedici anni. Amo da morire fotografare e il mondo della fotografia.
This entry was posted in Esperienze personali and tagged , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *