Giorno di calma

Oggi Elena è rimasta a casa a studiare e a riposare in vista del secondo esame di domande per un’università privata di Kyoto. Sui giornali ci sono già le prime notizie sul numero e la percentuale degli studenti che faranno l’esame di ammissione alle università statali e mia suocera me l’ha fatto notare dicendomi però che a Kyoto ci sono già delle ottime università private e che non c’è bisogno di mandare la “piccola” in un’altra città e farle fare tre ore di treno ogni giorno. Dello stesso pensiero è mia figlia. Io non sono contrario ma andando in altre città e conoscendo altre persone il suo mondo si arricchirebbe di esperienze. Mi sa però che sono io che voglio andare in giro per il Kansa e non Elena che vuole studiare in santa pace quello che più le piace.

Oggi è stata una giornata tranquilla, la temperatura più alta dei giorni scorsi e in mattinata è perfino uscito il sole. Non sono stato in giro a fotografare e ho preferito mettere in ordine le foto già fatte. Ho cercato anche di mettere a posto la pagina facebook con il “futari-ten” la mostra di maggio che io e un’amica faremo insieme. Non è facile mostrare cosa stiamo facendo perché non abbiamo ancora le idee molto chiare. I contenuti si stanno formando e il tutto sta prendendo essere in modo forse un po’ troppo al rilento ma almeno stiamo andando avanti.

About fabiosalvagno

Un italiano veneziano stabilitosi a Kyoto nel 1991. Dopo molte vicissitudini e la perdita di mia moglie, vivo con mia figlia Elena di sedici anni. Amo da morire fotografare e il mondo della fotografia.
This entry was posted in Esperienze personali and tagged , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *