Anche oggi è finita un’altra giornata

Beh, finiscono tutte nel bene o nel male. Oggi è stata lunga come al solito ma a sfondo musicale. Nel pomeriggio sono andato ad ascoltare una breve prova al pianoforte di una ex allieva. Ha suonato bene, almeno a me è piaciuto. Elegante con gonna lunga grigia e camicia bianchissima che mi hanno fatto ricordare un po’ i vestiti delle maiko dei santuari di Kyoto. Una volta ogni tanto ascoltare della buona musica dal vivo fa bene alla salute. In serata sono stato in una liuteria a Osaka e tra una fotografia e l’altra ho ascoltato l’energica musica dei violini provati da due forti e giovanissime ragazze. Con la loro musica e la loro presenza un po’ mi hanno svegliato dal torpore della giornata calda e afosa. E dire che nel pomeriggio non mi sentivo bene perché non ero riuscito a digerire tre onighiri comprati ai grandi magazzini. A volte faccio anch’io delle pazzie o “monate” come diceva mia nonna.

In questi giorni sto leggendo un libro con una raccolta di critiche e di saggi sulle fiabe. L’ho trovato per caso cercando nell’internet. Volevo un’introduzione sull’argomento e “Aera”, una rivista giapponese di cultura generale del gruppo del giornale Asahi, circa dieci anni fa aveva pubblicato un libro sulle favole. Per il momento ho letto i primi saggi sulle fiabe russe, tedesche, italiane, francesi e dei paesi del nord. Mi manca l’altra metà dell’introduzione e poi si passerà alle fiabe giapponesi. Ma adesso, in Italia i libri per bambini ci sono? Ricordo molto vagamente un “Marcovaldo” ma per il momento Tolkien è ancora il mio preferito.

 

About fabiosalvagno

Un italiano veneziano stabilitosi a Kyoto nel 1991. Dopo molte vicissitudini e la perdita di mia moglie, vivo con mia figlia Elena di sedici anni. Amo da morire fotografare e il mondo della fotografia.
This entry was posted in Esperienze personali and tagged , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *